29.09.2022, Il miele è davvero più salutare dello zucchero?

   Questa notizia potrebbe far sobbalzare l’anima di Bebe. Ricordate? Poco prima dell’imbrunire si recava ai suoi alveari di Ponteacco per controllare la produzione delle sue 150mila operaie ed è in grado di sorprendere i numerosi apicoltori delle Valli. Un giornale scientifico sostiene che il prelibato e ricercato nettare delle api, prodotto rinomato delle Valli del Natisone, sia in grado di scatenare nell’organismo umano le  stesse identiche reazioni provocate dallo zucchero bianco, da quello di canna e dallo sciroppo di mais. Così come gli altri elementi zuccherini appena citati, anche il miele fa acquisire peso, accresce il quantitativo di glucosio ematico e, oltretutto, il livello della pressione sanguigna, facendo infine crescere i valori dell’insulina. Di certo però, esso mantiene alcuni benefici che altri dolcificante non hanno: è ricco di antiossidanti, ha livelli di trigliceridi più bassi oltre a una serie di proprietà calmanti in caso di tosse e mal di gola. Anche il miele, come tutti i restanti alimenti zuccherini, va preso in dosi ragionevoli tali da non compromettere involontariamente il benessere del proprio organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.