Curiosità

  Dal latino Ianuarius, il mese è dedicato al dio Giano, divinità che presidiava i ponti e le vecchie porte fortificate. Da qui l’estensione a “Gennaio, mese che apre le porte al nuovo anno”.  Il mese prende il nome di Leden in lingua ceca, Styezeń in polacco, Tammikuu in finlandese, Siječanj in croato. Un’occhiata al calendario: il 27 è il Giorno della Memoria  delle vittime dell’Olocausto. Tra i vari santi della Chiesa cattolica, questo mese ricorda Santa Margherita d’Ungheria (oggi), San Giovanni Bosco (31). Il Sole: fino alla fine del mese le giornate si allungheranno di 48 minuti di luce. Il 20, alle 15:55, la nostra stella lascia il Capricorno ed entra in Acquario. Molto bassa e da molti mesi appare l’attività solare con disco perfetto, senza alterazioni di macchie. La Luna:  Luna nuova di gennaio il 24. L’Oroscoponteacco: il primo mese in rassegna è quello in vigore, ovvero il Capricorno: il nuovo anno si presenta con soddisfazioni finanziarie e affettive;  Acquario: serenità in famiglia dopo un periodo di feste piuttosto disordinato; Pesci: qualche noia. Gestite meglio i rapporti; Ariete: mese fortunato pur in presenza di lievi turbolenze; Toro: in vista ci sono cambiamenti, da fare con lucidità; Gemelli: non lasciatevi travolgere dagli avvenimenti: una cosa alla volta; Cancro: in questo mese ci potrebbero essere incontri … da sogno; Leone: il coraggioo di uscire allo scopertoporta grandi risultati; Vergine: uscite da vostro piccolo mondo, privilegiate i lavori in comune; Bilancia: le stelle di gennaio vi animano di passione e spirito d’iniziativa; Scorpione: possibili sogni d’amora, ma dopo la metà del mese; Sagittario: prudenza nelle discussioni, ascoltate anche le ragioni altrui. Auguriamo un buon mese a chi ci segue su Internet [18.01.2020]

Lo sapevi che…

 

Il thermos è costituito da una bottiglia di vetro, metallo o plastica con due pareti dalle superfici argentate fra le quali è praticato il vuoto: l’assenza d’aria all’interno dell’involucro che è a contatto diretto con il liquido e le proprietà riflettenti dell’argentatura impediscono la trasmissione del calore e quindi la variazione di temperatura.

   Un orribile detto friulano recita così: “La Carnia sarebbe più dolce se il primo paese non fosse amaro”. Si riferisce ad Amaro, abitato che sorge ai piedi del Monte Amariana (1.905 mt), da cui prende il nome «Damâr». Amaro è uno dei pochi Comuni senza frazioni.

   Durante la Rivoluzione francese anche le carte da gioco furono “epurate” in senso repubblicano: le tradizionali figure di re e regine furono sostituite con immagini di filosofi e teorici rivoluzionari.

 

 

Visitatori del nostro sito, nel mese precedente

Dicembre 2019: visite totali: 5.555; pagine sfogliate: 27.581. Anno 2019: visite totali 67.344, pagine sfogliate: 164.806.

Prossima S.S. Messa:

06 febbraio 2020 h. 19:00 in chiesa, con ufar.

 

Turni al centro: domani Savina & Enzo.

 

Buttata lì:

    Sono giorni di tranquillità quelli trascorsi in questi periodi a Ponteacco. I grandi anziani stanno tutti (relativamente) bene. Qualche paesano sta facendo i conti con l’influenza. La Pro Loco continua la propria attività. Martedì 21 è convocato il Consiglio direttivo nella sua prima riunione dell’anno.

Q

 

 

Curiosità dal circondario: 

     Si è discusso ieri del futuro dell’Ospedale di Cividale a Vernasso, in una serata discretamente affollata.

   Chiesa piena a Clenia in occasione della Festa di Sant’Antonio che si è svolta ieri sera con la tradizionale rassegna e degustazione di strucchi.

 

La nostra lingua:

    Il termine anzi è sia avverbio che preposizione. Come avverbio ha il significato di «invece» o «meglio»; come preposizione s’impiega per lo più unito nella congiunzione «anziché» [aggiornamento nei giorni dispari: 15.01.2020].

Questioni di numeri:

Il 50% della popolazione mondiale è utente di Internet alla fine del 2018 [fonte ONU].

 

Dai giornali europei del 18.01.2020

   Magyar hìrlap, Budapest: la nebbia profonda copre i segreti della campagna ungherese.
Questa terra è al centro di un’accusa di clientelismo che coinvolge il primo ministro Viktor Orbán. I suoi parenti più stretti sono diventati improvvisamente contadini per accaparrarsi usando i soldi dei contribuenti europei. Ad esempio il drone scopre lavori di costruzione in una tenuta imperiale di 200 anni fa. Oggi fa parte della proprietà del clan della famiglia Orbán.

  Primorske novice, Nova Gorica: stasera a Kobarid/Caporetto si svolgerà la 50/a edizione dello Srečanje slovencev, l’incontro tra gli sloveni della provincia di Udine e del Posočje, la Valle dell’Isonzo. Al significativo incontro di stasera, che segna il mezzo secolo d’attività del sodalizio, sarà presente il Presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor e tutti i sindaci delle Valli del Natisone. Si sottolineeranno i rapporti di amicizia e collaborazione che si sono sviluppati in questi decenni, ora che non esistono più confini (almeno quelli fisici).

 

 Il tempo in EU alle 07:30 (i nomi delle località sono riportati nella loro forma originale): Salzburg/AT: nevischio; Oostende/BE: coperto; Vilnius/LT: coperto; Feltre-Fɛltre/VEN: coperto; Kolovrat/VdN: coperto.

 

 

Cibi – contorni e dintorni:

  

Sono molto buone le Fettuccine al ragù, anche se i nutrizionisti ultimamente si scagliano contro la pasta, responsabile a loro dire dell’obesità degli italiani e di molti effetti negativi ad essa associata. È un piatto semplice, l’ideale per chi ha il tempo contato. INGREDIENTI per 4 prs.: 400 gr di fettuccine all’uovo, possibilmente Made in Friuli; 500 gr carne tritata di manzo e maiale, 500 di pomodori, 60 di burro, sedano-carota-cipolla, formaggio grana, olio di oliva, sale e pene. Per gli irriducibili del vino, un po’ di rosso. PREPARAZIONE: scottate i pomodori in acqua per 30 secondi, scolateli e lasciateli intiepidire. Togliete la buccia, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliate la polpa in pezzetti. In una pentola, con il burro, soffriggete le verdure lavate e tagliate a dadini per circa 15 minuti; unite la carne tritata e continuate la cottura. Salate, pepate ed eventualmente sfumate con il vino, aggiungete la polpa dei pomodori, coprite il composto con del brodo vegetale e cuocete a fuoco basso per un’oretta. Cuocete in acqua salata le fettuccine, scolatele (ovviamente) e conditele con il gustoso ragù preparato [aggiornamento settimanale: 12.01.2020].

Salute e bellezza

Il mal di stomaco può essere provocato da un batterio, l’Helicobacter pylori, oppure da stress, da cattive abitudini alimentare, dal sovrappeso o dall’assunzione di alcuni farmaci. Molti friulani quest’inverno hanno accusato mal di stomaco e questa è l’opinione dei medici: bere un bicchiere di acqua calda, un bicchiere di latte bianco, mangiare un pezzo di pane ed evitare caffè, cioccolata, pepe, peperoncino, agrumi, spumanti, Prosecco e bevande gassate. Il mal di stomaco è uno tra i disturbi più diffusi tra la nostra popolazionee si ripresenta puntualmente quando si mangia molto, quando non ci si priva di alimenti pesanti, difficili da digerire. Nella maggior parte dei casi, modificando l’alimentazione ed eliminando gli “stravizi”, il mal di stomaco passa velocemente. In caso di persistenza dei dolori è necessaria l’endoscopia gastrica (gastroscopia) che permette di vedere attentamente l’infiammazione dello stomaco con l’introduzione di un tubicino flessibile dotato di una piccola telecamera e una luce a fibre ottiche, che consente di analizzare le pareti dello stomaco. L’Helicobacter è un’autentica piaga: colonizza la mucosa gastrica causando infezione [aggiornamento settimanale: 12.01.2020, box di L.M.].

Vita civica

   Più volte abbiamo sentito parlare di “giusto processo”. Cosa s’intende con questa definizione? L’espressione indica un processo che sia equo per tutte le parti in causa. Nell’ordinamento italiano, la giustizia si concretizza in un processo “giusto” quando tutte le parti sono messe nelle stesse condizioni: a tutti è concesso il diritto di parola e di replica, a tutti sono concessi tempi congrui per prepararsi e tutti sono uguali al giudizio del giudice, che deve quindi risultare terzo ed imparziale. Nel processo penale sono previste diverse garanzie per l’imputato, in quanto una condanna troppo “frettolosa” potrebbe privarlo del bene più importante: la libertà [aggiornamento del 12.01.2020].